info@portafuturobari.it
 

Porta Futuro Bari

FONDO IMPRESE CREATIVE

Bandi e Call per la creazione d'impresa

Informazioni generali:

Il Fondo imprese creative è l’incentivo nazionale che finanzia i progetti nel settore culturale e creativo proposti da micro, piccole e medie imprese, nuove o già avviate.

Il Fondo è promosso dal Ministero dello Sviluppo economico, insieme al Ministero della Cultura. La gestione è affidata a Invitalia.

Il Fondo finanzia progetti fino a 500.000 euro - considerando sia le spese di investimento che il capitale circolante - finalizzati alla creazione, sviluppo e consolidamento delle imprese creative, da realizzare in 24 mesi.

Le agevolazioni:

  • finanziamento agevolato a tasso zero, fino al 40% della spesa ammessa
  • contributo a fondo perduto fino al 40% della spesa ammessa

Le imprese devono finanziarie con risorse proprie la quota non coperta dalle agevolazioni.

Requisiti:

L’incentivo è rivolto alle micro, piccole e medie imprese creative, già costituite o di nuova costituzione, con sede in tutte le regioni italiane. Anche le persone fisiche possono presentare domanda di finanziamento, con l’impegno di costituire una nuova impresa creativa dopo l’eventuale ammissione alle agevolazioni.

Possono chiedere le agevolazioni:

  • imprese creative
  • imprese non creative operanti in qualunque settore che partecipano a progetti con imprese creative
  • team di persone fisiche che vogliono costituire un’impresa creativa, purché la costituzione avvenga entro 60 giorni dalla comunicazione di ammissione alle agevolazioni

Modalità di partecipazione:

La domanda può essere presentata esclusivamente online attraverso la piattaforma web di Invitalia. 
La presentazione prevede due fasi, una prima fase di compilazione e una fase successiva di invio.

Compilazione della domanda: dalle 10.00 del 20 giugno 2022

In questa fase è necessario:

  • accedere all’area riservata per compilare online la domanda, il piano di impresa e caricare gli allegati (in questa fase si può accedere senza limiti di orario)
  • conservare il "codice di predisposizione della domanda" che viene rilasciato al termine della compilazione

Prima di procedere alla compilazione: verificare che i dati societari presenti nel Registro delle imprese siano completi e aggiornati. La piattaforma blocca la compilazione della domanda se dai controlli incrociati con il Registro delle imprese non risultano convalidati i requisiti di ammissione.

 

La domanda può essere compilata e presentata in base al seguente calendario:

Dal 13 giugno 2022 ore 10
Accreditamento delle imprese non residenti nel territorio italiano. Per le imprese italiane non è necessario l'accreditamento.

Dal 20 giugno 2022 ore 10
Compilazione online delle domande.

Dal 5 luglio 2022 ore 10
Invio online delle domande.

Scadenza:

sabato 31 dicembre 2022